Translate

sabato 7 febbraio 2015

Fisici simulano il viaggio nel tempo

Martin Ringbauer e i suoi colleghi presso l'Università del Queensland di Brisbane(Australia) , hanno simulato quello che a loro dire è un vero è proprio viaggio nel tempo. Utilizzando fotoni , hanno cercato di riprodurre quelle che in genere vengono definite "Curve chiuse di tipo Tempo"(CTC). di fatto inviando fotoni lungo scorciatoie nello spazio-tempo, in grado di riportare un oggetto di nuovo ad un luogo e un tempo da cui era già passato!
Il  problema più grande alla fattibilità di questa teoria (non contraria alla relatività di Einstein), consiste nei paradossi che si verrebbero a generare( paradosso del nonno, secondo cui se vado indietro nel tempo e uccido mio nonno da giovane, questo non potrà procreare ed io non nascerò...). I fisici dell'università del Queensland per superare questo ostacolo , hanno fatto riferimento alla teoria di David Deutsch dell'Università di Oxford, che , dimostrando la natura probabilistica della meccanica quantistica, superò
brillantemente l'ostacolo.....
E' chiaro che, per ricreare della Curve chiuse tipo Tempo, occorrerebbe una enorme gravità, tipo un buco nero(e non risulta essercene in Australia!!), quindi la simulazione è dovuta avvenire secondo parametri diversi, ma che hanno portato a un risultato , a detta dei fisici, importante, dimostrando la fattibilità dell'esperimento. Diversi sono i critici dell'esperimento, che non ritengono siano stati rispettati i parametri tecnici per definire l'esperimento "riuscito". Su una cosa tutti sono daccordo però, la teoria di Deutsch,
mette in crisi quella che viene definita la crittografia quantistica ("La crittografia quantistica consiste in un approccio alla crittografia che utilizza peculiari proprietà della  meccanica quantistica nella fase dello scambio della chiave per evitare che questa possa essere intercettata da un attaccante senza che le due parti in gioco se ne accorgano"-Fonte WIKIPEDIA), in quanto le CTC consentirebbero ad un intruso di fare una copia perfetta della chiave quantistica senza rivelare la sua presenza.
La ricerca è stata descritta per primo in Nature Communications ed è ora disponibile sul server arXiv.

Fonti : ARXIV
          physics world

venerdì 6 febbraio 2015

VIDEO : avvistamento di oggetti gemelli in Florida

Il curioso filmato che mostriamo , è stato analizzato da  più fonti e giudicato potenzialmente autentico.

E' stato girato in Florida, Vero Beach il 27 gennaio 2015 dal "The Center for the Study of Extraterrestrial Intelligence" ( CSETI ), che si trovava per una serata osservativa e di meditazione in quel luogo. Giova precisare che il gruppo è solito recarsi in quei luoghi per osservazioni.
Nelle fasi finali del giorno, si nota la presenza di due oggetti luminosi all'orizzonte che, per diversi minuti , vengono filmati. Chi scrive ha analizzato il filmato in questione, e pur sottolineando che non essendo in possesso del master, ed essendo il video in bassa qualità , elementi che non giocano a favore della veridicità dello stesso, ha trovato che non sembrano esserci manipolazioni o artefazioni . In un primo momento, chi scrive riteneva possibile che il secondo "sole" fosse stato aggiunto con computergrafica, ipotesi da escludere in quanto in diversi momenti del video si vede la testa di uno degli osservatori che quasi occulta uno dei soli e questo non sarebbe possibile se la zona del primo "sole" fosse stata "copiata" dove c'è il secondo. Altre circostanze sembrano giocare a favore della veridicità del filmato. La possibilità si tratti di un fenomeno meteo, quale i cani solari, sembra poter essere esclusa, poca distanza tra gli oggetti, oggetti troppo nitidi, circostanze lontane da le usuali in cui si verifica il fenomeno.
In definitiva il video che mostriamo rappresenta senz'altro la rappresentazione di un evento particolare, se sia un fenomeno naturale ignoto o se si tratti di oggeeti volanti non identificati o più semplicemente , se si tratta di un falso, lo lasciamo decidere ai nostri lettori.

giovedì 5 febbraio 2015

Misterioso segnale radio dai confini dell'universo

Il Fast Radio Burst (FRB-lampo radio veloce), è un impulso radio ad altissima intensità della durata di pochi millisecondi.
Scoperto nel 2007 , l'FRB non era mai stato osservato direttamente , ma il  14 maggio 2014 alle ore 17: 14: 11.06 UTC dal radiotelescopio di Parkes , in Australia , è arrivata conferma dell'esistenza di questo fenomeno, durante una osservazione diretta. Il FRB dovrebbe provenire da una distanza di circa 5,5 miliardi di anni luce. Diversi osservatori hanno notato che , nella posizione del cielo da cui proviene il segnale radio, vi è la presenza di alcune sorgenti di raggi X(poi smentiti) .
"Abbiamo osservato in luce visibile e abbiamo potuto vedere che c'erano due quasar. Non avevano nulla a che fare con le raffiche di onde radio,è solo che capita di trovarsi  nella stessa direzione ", ha spiegato Giorgos Leloudas, del Niels Bohr Institute. Il fenomeno resta ancora un mistero e i radioastronomi sono a lavoro per darne una spiegazione soddisfacente.






          Arxiv 

Le 1000 N.D.E. di Beverley

La N.D.E. ( Near Death Experience-esperienze di premorte) è quella particolare condizione per la quale, persone ripresesi dopo un arresto cardiocircolatorio, dichiarano di aver vissuto fuori dal proprio corpo per alcuni secondi , vedendo talvolta il proprio corpo dall'esterno e descrivendo particolari dei quali spesso  non potevano essere a conoscenza. Le persone che riferiscono questa esperienza ,spesso, riferiscono di aver visto luci e/o tunnel che le conducevano in luoghi solitamente piacevoli e di "pace". Infine molti riferiscono di essere stati "riassorbiti" dal proprio corpo in pochi attimi .
Un caso nuovo e interessante è balzato agli onori delle cronache , Beverley Gilmour , di 49 anni, è la protagonista di questa affascinante storia. Beverley dichiara di essere stata colpita fin dal 1987 da tre eventi N.D.E. al mese. Gli eventi durano alcune ore e quando la donna esce dal trance , impiega diversi giorni per recuperare. Al momento le dichiarazioni della donna sono al vaglio di medici che stanno cercando di comprendere se, la particolare condizione che vive Beverley, possa essere stata cagionata dai molti farmaci che la stessa prende.

mercoledì 4 febbraio 2015

Loop temporale di 8 anni!

Il Telegraph , questa settimana, riporta una notizia che riguarda uno studente di 23 anni britannico costretto ad abbandonare l'università che frequentava, perchè in preda a uno stato di déjà vu cronico che dura da 8 anni!!
Lo studente , di cui non viene riferito il nome, già dall'inizio del suo percorso universitario nel 2007, aveva avuto continui episodi di déjà vu, che nel tempo si sono acuiti fino a diventare cronici, tanto da costringerlo a smettere di leggere o vedere la tv, condizioni che aumentavano il suo stato continuo di déjà vu.
Secondo il Journal of Medical Case Reports , che ha riportato questo caso, inizialmente si riteneva che questa sensazione di vivere in un LOOP temporale , fosse dovuta a delle epilessie del lobo temporale o come conseguenza a una demenza, ma dopo studi neurologici accurati è stata esclusa ogni patologia a carico del cervello. Attualmente altre ipotesi sono state fatte, il Dottor  Christine Wells , ritiene che uno stato d'ansia scatenatosi all'inizio del percorso di studi , possa essere stato la causa scatenante del singolare fenomeno e che se così fosse ,sarebbe il primo caso da spicogenia da déjà vu.
fonti: Journal of Medical C.R.
         Telegraph

Astronomia: scoperto pianeta con anelli 200 volte più grandi Saturno

Una rappresentazione grafica di J1407b
J1407b, questo il nome del pianeta gigante extrasolare che ha mostrato avere un sistema ad anelli, simile a Saturno, ma 200 volte più grande.
Il pianeta extrasolare J1407b , scoperto nel 2012, mostrava avere una stana forma, adesso finalmente dopo che lo stesso ha eclissato la sua stella , J1407, gli scenziati hanno potuto dare una forma definitiva a questo misterioso oggetto. Gli astronomi hanno valutato la presenza intorno al pianeta gigante di un sistema di circa 30 anelli che dovrebbe essere circa 200 volte le dimensioni degli anelli di Saturno. Il pianeta stesso è circa 30 volte saturno e dovrebbe possedere dei satelliti. Gli anelli avrebbero dimensioni enormi , molti milioni di chilometri. I risultati sono giunti da uno studio congiunto tra l'università di Rochester e l'osservatorio Leiden nei Paesi Bassi.

martedì 3 febbraio 2015

[VIDEO]10 Viaggiatori del tempo: Le Prove?

-VIDEO-

1) Il Mistero del telefono nel 1928
Cell Phone 1. Charlie Chaplin di Movie - 6 gennaio 1928
Negli extra del DVD di Chaplin di "The Circus",del Gennaio del 1928, appare una persona che , apparentemente, parla con un telefono cellulare. Molti ritengono che la
persona stia utilizzando un cornetto acustico , ma questo non spiega perchè questa sembra ridere e parlare nel dispositivo. 
2) Un Compact Disc nel 1800
Un dipinto del 1800 mostra un uomo che porta con se quella che sembra una scatola di CD di fantasia. All'epoca ancora nessuna forma di materiale plastico era stato inventato
 e (ovviamente) i  Compact Disc non erano ancora stati inventati (1980).
3) Rudolph Fentz: Un viaggiatore del tempo ???
A metà giugno 1950 un uomo sulla trentina, che indossava abiti del 19 °, di nome Rudolph Fentz,  è stato investito da un'auto e ucciso a Time Square, New York City.
La successiva indagine del NYPD ha rivelato che l'uomo era scomparso senza lasciare traccia nel 1876 in età di 29. Fentz fu trovato in possesso dei seguenti oggetti:
• un gettone di rame per una birra
• una ricevuta per la cura di un cavallo e il lavaggio di una carrozza
• una lettera del 1876
• 70 dollari e biglietti da visita
tutto era assolutamente nuovo, senza alcun segno di invecchiamento. Potrebbe la cosa indicare che l'uomo aveva viaggiato nel tempo direttamente dal 1876-1950.
4) Il progetto Montauk
Si ritiende che nell'Air Force Station di Montauk ci sia la presenza di un tunnel interdimensionale , creato in un suo laboratorio sotterraneo che ha permesso agli scienziati
di viaggiare indietro nel tempo fino al 1943. Questa storia circola  intorno a due uomini, l'autore Preston B. Nichols e Al Bielek nel 1980.
5) Viaggiatore del tempo 1941
In una fotografia del 1941, scattata durante la riapertura del ponte Gold Bridge a South Fork , in  Canada,  si ritiene che mostri un viaggiatore del tempo.
Si è affermato che il suo abbigliamento, il marchio stampato sulla T-shirt, gli  occhiali da sole e la  macchina fotografica portatile , sono troppo moderne e non di stili
inventati nel 1940. Nel corso degli anni, è divenuto noto come ‘time travelling hipster’.
6) The Philadelphia Experiment 1943
Il Philadelphia Experiment è un esperimento militare navale che si dice sia stato effettuato dalla Marina degli Stati Uniti presso il Cantiere Navale di Philadelphia,
Pennsylvania, intorno al 28 ottobre 1943. Si afferma che il cacciatorpediniere US Navy escort USS Eldridge doveva essere reso invisibile ai dispositivi nemici e teletrasportato
 dalla Pennsylvania alla Virginia. Alcuni rapporti sostengono che la nave da guerra abbia viaggiato indietro nel tempo per circa 10 secondi. Tuttavia, nel ricordo popolare,
questa storia è divenuta una leggenda che racconta di un viaggio nel futuro durato addirittura molti anni.
7) Sir Victor Goddard volo per il futuro
nel 1935, Sir Victor Goddard, un ufficiale britannico della Royal Air Force stava volando su un aereo in un campo d'aviazione abbandonato e malconcio, presso Edimburgo.
Durante il suo viaggio di ritorno sul campo di aviazione di Drem, rimase scioccato quando , guardando verso il basso, notò che il campo da volo era completamente rinnovato, vi
erano meccanici in tuta blu sulla pista, e quattro aerei gialli parcheggiati.  Quattro anni dopo, nel 1939, la Royal Air Force ha iniziato a dipingere i propri aerei di
 giallo(!) e ha dato  uniformi blu ai meccanici.
8) La tomba cinese
Nel dicembre 2008, gli archeologi cinesi, rimuovendo l'apertura di una bara gigante all'interno della tomba di Si Qing  nella contea di Shangsi, chiusa da 400 anni,
rimasero scioccati e stupiti di trovare un piccolo pezzo di metallo a forma di orologio, con il tempo congelato alle 10:06. La scritta "Swiss" era incisa sul retro.
Se la tomba è rimasta veramente indisturbata per 400 anni,cosa potrebbe spiegare l'esistenza di questo moderno artefatto?
9) L'incidente Moberly-Jourdain
   E' stato un evento che si è verificato il 10 agosto 1901 nei giardini del Petit Trianon a, nella reggia di Versailles. Charlotte Anne Moberly (1846-1937) e Eleanor Jourdain
(1863-1924), due accademiche , dichiararono che durante una visita turistica in questa piccola porzione all'interno della reggia di Versailles, si trovarono spostate indietro
nel tempo all'epoca della rivoluzione Francese.
10) The Vanishing hotel
  Un caso ampiamente pubblicizzato  ha riguardato i Simpson e le Gisbys, due coppie inglesi alla guida attraverso la Francia nel 1979 , diretti verso una vacanza in Spagna.
Essi hanno affermato di aver trascorso la notte in un hotel curiosamente vecchio stile e , visto il piacevole ricordo, avevano deciso di ripassarci nel loro viaggio
di ritorno, ma non riuscirono a trovarlo. Le fotografie scattate durante il loro soggiorno scomparvero, anche dai negativi che furono sviluppati al loro rientro.