Translate

sabato 1 febbraio 2014

la foto del giorno /photo of the day

Zenko Hrynkiw -Doctor

ha percorso a piedi 10 chilometri in una tormenta di neve per operare una persona al cervello . solo un eroe.....
he walked 10 kilometers in a blizzard to operate a person's brain. only a hero .....

Naufrago dichiara di essere stato 16 mesi alla deriva


Jose Ivan, questo sarebbe il nome di un uomo messicano che sostiene di essere stato alla deriva nell'oceano Pacifico per 16 mesi . Jose dice di essere partito dal Messico per El Salvador nel settembre 2012, in balia del mare su una barca di vetroresina di 24 piedi(8Metri) è stato ritrovato Sabato presso l'atollo di Ebano( una delle miriadi di isole appartenenti alle  Marshall). Una nave già è stata inviata per recuperarlo e nel frattempo sta riprendendo le forze ospitato presso una famiglia locale. Jose non sembra in cattiva salute, anche se è emaciato, molto disidratato e ha problemi alle ginocchia. Secondo Ola Fjeldstad, uno studente di antropologia norvegese presente sull'atollo, Ivan avrebbe dichiarato che aveva un compagno a bordo ma che  è morto alcuni mesi fa. Fjeldstad, che dice di aver avuto un lungo dialogo con Jose, ha riportato inoltre che il naufrago dice di essersi nutrito mangiando tartarughe, uccelli e pesci e bevendo  il sangue di tartaruga quando non c'era pioggia. 

Usa: evento Centrale nucleare( basso rischio)


L' Unità 2 di Salem è stata spenta manualmente dagli operatori addetti alla sala di  controllo alle 10:01 Venerdì, secondo Joe Delmar, portavoce PSEG Nucleare, dopo un problema con una delle barre di controllo. Non c'era alcuna minaccia per la salute e la sicurezza del pubblico, e nessun problema con lo spegnimento manuale, ha aggiunto. Un ritorno al servizio non è disponibile in questo momento. L'impianto era stato on-line 430 giorni consecutivi, e produce 1.175 megawatt di elettricità, "energia sufficiente per un milione di abitazioni. Mr. Delmar ha inoltre ricordato che,venerdì,  operatori della sala di controllo stavano conducendo il test mensile sulle barre di controllo utilizzate per controllare la potenza del reattore . Durante la prova mensile, una delle barre di controllo ha abbandonato la sua posizione prevista. In un reattore ad acqua pressurizzata come Salem, le barre di controllo vengono inserite nella parte superiore degli elementi di combustibile. ci sono 193 elementi di combustibile nucleare all'interno del nocciolo del reattore Salem e 53 barre di controllo. In risposta al cattivo posizionamento dell'asta di comando, gli operatori della sala di controllo hanno opportune azioni tra cui l'aggiunta di boro nell'acqua del reattore per ridurre il livello di potenza e mantenere il margine di arresto, come richiesto dalle specifiche di sicurezza .L'unità 1 di Salem e il vicino impianto di Hope Creek non sono stati influenzati e rimangono a piena potenza. 
------------------------ENGLISH VERSION----------------------


Salem Unit 2 was manually taken offline by control room operators at 10:01 a.m. Friday, according to Joe Delmar, spokesman for PSEG Nuclear, after an issue with one of the control rods. There was no threat to the health and safety of the public, and no issues with the manual shutdown, he added. A return to service is not available at this time. The plant had been online 430 consecutive days, Delmar said, and it produces 1175 megawatts of electricity ��" enough power for a million homes. On Friday morning, Delmar said control room operators were conducting monthly testing on the control rods used to control reactor power. During the monthly testing, one of the control rods dropped out of its expected position, he said. At this time, the expected cause of the control rod mispositioning is believed to be a blown fuse with a more detailed investigation under way. In a pressurized water reactor like Salem, the control rods are inserted into the top of the fuel assemblies. There are 193 nuclear fuel assemblies inside the Salem reactor core and 53 control rods. In response to the control rod mispositioning, Delmar said control room operators took appropriate actions including adding boron to the reactor water to reduce power level and maintain shutdown margin as required by NRC technical specifications. Operators then made the subsequent conservative decision to safely shut the unit down, he said. Salem Unit 1 and the neighboring Hope Creek plant were not impacted and remain at full power. Salem 2 is one of three reactors operated by PSEG Nuclear at its generating site on Artificial Island here.

venerdì 31 gennaio 2014

Uno strano Video / A strange Video

Filmato originale anni '30 prodotto all'esterno di una fabbrica
 nel Massachusetts
------------------------------------
Original '30s movie produced outside of a factory 
in Massachusetts

Science: Quantum Teleportation of boundless energy away / Scienza: Teletrasporto quantico di energia senza limiti di distanza


Putting the squeeze on light may be the key to teleporting energy across vast distances. Although the amount of energy that could theoretically be transmitted is tiny for now, it could be enough to power quantum computers that don't overheat. For years physicists have been smashing distance records for quantum teleportation, which exploits quantum entanglement to send encrypted information. Entangled particles remain linked no matter how far apart they are, and a change to one particle always affects its partner in a particular way. In experiments, for example, a pair of entangled particles is separated and each partner is sent to a different location. When someone measures the particle at point A, its quantum state is decided and that event immediately causes a corresponding change in the particle at point B. No physical matter is transmitted, and nothing is travelling faster than light. But the person at point B can recreate the photon at point A using only information about the observed changes – effectively teleporting the photon. 
Physicists have done this with light and with matter, such as entangled ions. But Masahiro Hotta of Tohoku University in Sendai, Japan, wondered if it would be possible to also teleport quantum energy. Quantum toothpaste Theory has it that a vacuum is not truly empty – it is constantly roiling with tiny fluctuations that cause particles to pop in and out of existence. These particles pop up in entangled pairs and, crucially, the two partners can appear great distances apart. The quantum field in the vacuum of space is usually at its lowest energy level. But if someone measures the field, the quantum system in that region – let's call it region A – is disturbed and becomes excited, gaining energy. Hotta suggests using the information gained from that measurement to create an electric current that is tuned to the quantum change. Because particles spread across the vacuum are entangled with each other, sending the current through another part of the vacuum – region B – will allow the current to extract energy from the quantum field in that region. In other words, particles from region A will teleport some of their energy to region B, without the need for a physical transmission line. "A measurement made at point A provides the information needed to unlock hidden energy at point B," says Seth Lloyd, a physicist at the Massachusetts Institute of Technology, who was not involved in the research. But Hotta's original theory suggested energy teleportation would work only over a few tens of nanometres. To get greater reach, Hotta and his colleagues have now applied a twist to their theory that adds squeezed light to the vacuum. In quantum mechanics, there is a limit to how precisely we can know multiple values in a physical system. Physicists can exploit this effect by increasing the uncertainty of one value on purpose, allowing them to better pin down a different target property. "Like toothpaste, if you make the tube smaller in one part, it gets bigger in another direction," says William Unruh at the University of British Columbia in Vancouver, Canada, who did not take part in the study. Normally, photons travelling through a vacuum arrive randomly. Reducing uncertainty in the light's amplitude, which is proportional to the number of photons travelling together, forces more of its photons to travel in pairs. When this squeezed light is sent through the space between two targeted regions, it enhances the entanglement between those regions, so that energy can be extracted across greater distances, says Hotta. Entanglement is also fundamental to quantum computers, which promise faster processing speeds by replacing binary 1s and 0s, used to store information in standard computers, with qubits that can be both 1 and 0 simultaneously. But even qubits need a power source to operate, and right now that comes from electrical current running through a quantum chip, which gives off waste heat as it travels that can destroy the fragile state of entanglement. By replacing electrical wiring with teleported quantum energy, qubits could safely maintain their entanglement, says Hotta. The amount of energy teleported would still be very small – about several hundred microelectronvolts – so even though it should work over greater distances, it is more likely that Hotta's teleportation technique will only be useful for now in quantum chips that send energy over a few hundred micrometres. In principle, though, quantum energy teleportation could one day be useful to much larger machines, says Lloyd: "While it currently seems unlikely that one could power a spaceship, or even a desk light, by quantum energy teleportation, you never know."

---------------------------------ITALIAN VERSION------------------------------------
"Strizzare" su luce potrebbe essere la chiave per il teletrasporto di energia attraverso grandi distanze. Anche se la quantità di energia che potrebbe teoricamente essere trasmessa è piccola, per ora, potrebbe essere sufficiente per alimentare i computer quantistici. Anno dopo anno i fisici stanno superando record di distanza per il teletrasporto quantistico , che sfrutta l'entanglement quantistico per inviare informazioni crittografate. Le Particelle entangled rimangono collegate, non importa quanto distanti siano, e un cambiamento di una particella colpisce sempre istantaneamente il suo partner in un modo particolare. Negli esperimenti, per esempio, una coppia di particelle correlate è separato e ogni partner viene inviato in una posizione diversa(non importa quanto lontano). Quando qualcuno misura la particella nel punto A, il suo stato quantico è deciso e l'evento causa immediatamente e istantaneamente un cambiamento corrispondente nell'altra particella al punto B. Non importa che venga trasmessa fisicamente ,e visto che nulla sta viaggiando più veloce della luce,non si viola nessuna legge della fisica. Ma la persona al punto B può ricreare il fotone del punto A utilizzando solo le informazioni sui cambiamenti osservati - Il fotone è quindi teletrasportato in modo efficace. I fisici hanno fatto questo con la luce e con la materia, come ad esempio degli ioni . Ma Masahiro Hotta della Tohoku University di Sendai, in Giappone, si chiese se sarebbe stato possibile teletrasportare anche l'energia quantica. La teoria vuole che il vuoto non è veramente vuoto - è costantemente in movimento con piccole fluttuazioni che causano particelle. Queste particelle pop-up in coppia entangled  possono apparire a grandi distanze tra loro. Il campo quantistico nel vuoto dello spazio è di solito al suo livello di energia più basso. Ma se qualcuno misura il campo, il sistema quantistico in quella regione - chiamiamolo regione A - è disturbato e diventa eccitato, guadagnando energia. Hotta suggerisce di utilizzare le informazioni ottenute da tale misura per creare una corrente elettrica che sia sintonizzata alla variazione quantistica. Poiché le particelle sparse in tutto il vuoto sono intrecciate tra loro, inviando la corrente attraverso un'altra parte del vuoto - regione B - consentirà alla corrente di estrarre energia dal campo quantistico in quella regione. In altre parole, le particelle della regione A teletrasporterà parte della loro energia alla  regione B, senza la necessità di una linea di trasmissione fisica."Una misurazione effettuata nel punto A fornisce le informazioni necessarie per sbloccare l'energia nascosta nel punto B", dice Seth Lloyd , un fisico presso il Massachusetts Institute of Technology, che non era coinvolto nella ricerca. Ma la originale teoria suggerita sul teletrasporto energetico da  Hotta funzionerebbe solo su poche decine di nanometri. Per ottenere una maggiore portata, Hotta e i suoi colleghi hanno ora applicato una svolta alla loro teoria che aggiunge della luce "spremuta" al vuoto. "Come un dentifricio, se si rende il tubo più piccolo da una parte, diventa più grande in un'altra direzione", spiega William Unruh presso la University of British Columbia di Vancouver, in Canada, che non ha preso parte allo studio.Normalmente, i fotoni viaggiano attraverso il vuoto e arrivano in modo casuale.Ridurre l'incertezza in ampiezza della luce, che è proporzionale al numero di fotoni che viaggiano insieme, costringe più  fotoni a viaggiare in coppie.Quando questa luce "spremuta" viene inviata attraverso lo spazio tra le due regioni interessate, esalta l'intreccio tra le regioni, in modo che l'energia può essere estratta attraverso grandi distanze, dice Hotta.  L'entanglement è fondamentale per i computer quantistici , che promettono velocità di elaborazione, sostituendo il codice binario 0 e1, con qubit(quantum bit) che possono essere sia 1 che 0 contemporaneamente! Ma anche  i qubit hanno bisogno di una fonte di energia per funzionare, e proprio la corrente elettrica che attraversa un chip quantistico, fa generare calore che può distruggere il fragile stato di entanglement. Sostituendo il cablaggio elettrico con l'energia quantica teletrasportata, i qubit possono mantenere tranquillamente il loro intreccio, dice Hotta. La quantità di energia teletrasportata sarebbe ancora molto piccola - circa diverse centinaia di microelectronvolts - quindi, ancora non può funzionare su grandi distanze , è più probabile che la tecnica di teletrasporto di Hotta sarà utile per ora solo in chips quantistici che inviano energia entro un centinaio di micrometri. In linea di principio, però, il teletrasporto quantico di energia potrebbe un giorno essere utile a macchine molto più grandi, dice Lloyd: "Anche se non sembra al momento improbabile che si possa alimentare una navicella spaziale, o anche una luce da scrivania, dal teletrasporto quantistico di energia, non si sa mai....."    

CAMBIAMENTI CLIMATICI


L'innalzamento del livello del mare ha spinto il governo delle Fiji a trasferire circa 50 famiglie in una zona più alta per farli sfuggire alle frequenti inondazioni. Il governo dice che si aspetta di effettuare più trasferimenti entro il prossimo decennio per aiutare le comunità ad adattarsi all'aumento del livello del mare. Fino a poche settimane fa, circa 140 persone vivevano nel borgo marino di Vunidogoloa, la seconda isola più grande delle Fiji, Vanua Levu. Ma l'aumento del livello del mare hanno lasciato allla comunità di 50 famiglie con poca scelta, che trasferirsi definitivamente ad una terra superiore a poco più di due chilometri di distanza. Gli abitanti del posto dicono di alte maree che scorrevano nel villaggio, danneggiando case e distruggendo i raccolti. L'Alto funzionario governativo Alipate Bolalevu, dice che più di 600 villaggi in tutte le Fiji sono stati identificati come minacciati dall'innalzamento del livello del mare. Più di 40 insediamenti dovrebbero essere trasferiti entro i prossimi 10 anni. Il Signor Bolalevu dichiara che la  ricollocazione è una decisione difficile per le persone che non vogliono lasciare la loro terra tradizionale. Dice che è anche un processo costoso, il progetto Vunidogoloa costa circa 600 mila dollari. "E 'il primo progetto del suo genere nel Sud Pacifico e per Fiji. Il fattore più importante è la volontà del popolo e se sono disposti a trasferirsi in un altro luogo dato il loro attaccamento spirituale alla propria terra dove hanno vissuto i loro antenati per qualche tempo. " Il Signor Bolalevu dice che quelle comunità non delocalizzabili riceveranno assistenza per ridurre al minimo il rischio. Ciò include la costruzione di dighe e il piantare mangrovie vicino alla costa per limitare l'erosione, aggravata dall'innalzamento del livello del mare. Il volontario Australiano Kiri McGrath ha trascorso sette mesi vivendo a Motoriki Island Fiji. Dice che gli ultimi anni hanno portato più frequenti inondazioni per l'isola. "L'isola è una delle isole più piccole delle Figi con solo circa 200 abitanti. " In un rapporto dello scorso anno, un Gruppo intergovernativo di esperti delle Nazioni Unite 'sui cambiamenti climatici prevede che il livello del mare aumenterà tra i 26 e gli 82 centimetri entro il prossimo secolo. La maggior parte dell'aumento è attribuito l'oceano in espansione in quanto si riscalda. Il Geomorfologo ,Dr David Kennedy, dell'Università di Melbourne dichiara che  molte isole del Pacifico potrebbero essere abbandonate a causa dell'innalzamento del livello del mare. Ma il dottor Kennedy dice la sua ricerca sulle Fiji mostra che alcune isole possono essere in grado di adattarsi con l'aumento del livello del mare.  " L'organizzazione umanitaria Oxfam, avverte i cittadini delle isole del Pacifico che saranno tra prime persone al mondo ad essere sfollati a causa dell'innalzamento del livello del mare. Il  project manager Taito Nakalevu , consulente per i cambiamenti climatici del pacifico, dice che il fallimento della comunità internazionale di riduzione delle emissioni di carbonio viene ingiustamente a gravare sulle Isole del Pacifico, che sono più poveri e hanno meno risorse. "Abbiamo bisogno di un altro accordo che dovrebbe subentrare dal Protocollo di Kyoto e che dovrebbe essere giuridicamente vincolante per garantire che vi sia una riduzione delle emissioni dei paesi sviluppati. 
------------------ENGLISH VERSION----------------------------
The rise in sea level has prompted the government of Fiji to transfer about 50 families in the highest area for them to escape the frequent flooding . The government says it expects to make multiple transfers within the next decade to help communities adapt to an increase in sea level . Until a few weeks ago, about 140 people lived in the seaside village of Vunidogoloa , the second largest island of Fiji , Vanua Levu. But the rise in sea level have left allla community of 50 families with little choice , who move permanently to a higher ground in little more than two miles away. Locals say high tides flowing in the village , damaging homes and destroying crops . The High Alipate Bolalevu government official says that more than 600 villages in Fiji all have been identified as threatened by rising sea level. More than 40 settlements should be transferred within the next 10 years. Mr. Bolalevu states that the relocation is a difficult decision for people who do not want to leave their traditional land . He says it is also an expensive process , the project Vunidogoloa costs about $ 600,000 . "It 's the first project of its kind in the South Pacific and Fiji. Most important factor is the will of the people and if they are willing to move to another place because of their spiritual attachment to the land where their ancestors have lived for some time. "Mr. Bolalevu says that those communities can not be relocated will receive assistance to minimize the risk . This includes the construction of dams and the planting of mangroves near the coast to limit erosion, aggravated by the rising sea level. The voluntary Australian Kiri McGrath spent seven months living in Motoriki Island Fiji . He says that recent years have led to more frequent flooding to the island. " The island is one of the smallest islands of Fiji with only about 200 inhabitants. " In a report last year, an Intergovernmental Panel of the United Nations ' Climate Change states that the sea level will rise between 26 and 82 cm within the next century . Most of the increase is attributed to the ocean expanding as it warms up. The geomorphologist , Dr. David Kennedy, University of Melbourne says that many Pacific islands could be abandoned due to rising sea level. But Dr. Kennedy says his research shows that some islands in Fiji may be able to adapt with the rising sea level. " The humanitarian organization Oxfam warns citizens of the islands of the Pacific will be among the first people in the world to be displaced due to rising sea level. Taito Nakalevu The project manager , consultant for climate change in the Pacific , says that the failure of the international community to reduce carbon emissions is unfairly burdening the Pacific Islands, who are poorer and have fewer resources . "We need another agreement that would succeed the Kyoto Protocol , which should be legally binding ensure that there is a reduction in emissions of developed countries.

Inghilterra: evacuata centrale nucleare /England: nuclear plant evacuated


A tutto il personale non essenziale( circa 8000 persone ) al sito nucleare di Sellafield è stato detto di rimanere a casa dopo che sono stati rilevati livelli elevati di radioattività nell'impianto. L'impianto ha detto che è ancora in funzione ad un livello normale e al momento nessuna azione è necessaria. Un portavoce della centrale Sellafield ha detto: "Come risultato di una decisione conservatrice e prudente, il sito di Sellafield funziona normalmente, ma con livelli di personale ridotti. "Questo segue la rilevazione di livelli elevati di radioattività in uno dei monitor sul luogo. "I lavoratori essenziali solo sono invitati a presentarsi al lavoro. I livelli di radioattività rilevati sono al di sopra della radiazione naturale, ma nettamente inferiore a quello che sarebbe necessario per  rendere necessarie eventuali azioni da intraprendere come disattivare il sito. "Il sito è in uno stato normale e i  dipendenti e le sedi operative stanno continuando ad operare,anche se le indagini continuano. Tutte le nostre strutture hanno positivamente confermato che non ci sono condizioni anormali e funzionano normalmente." Viene riferito che in tutto il sito si è creato un po' di caos tra il personale che arriva per lavorare ed è stato immediatamente mandato via. Un rapporto nel 2012 dal National Audit Office ha ritenuto che il sito vecchio di 68 anni, si è deteriorato a tal punto che i suoi "contenuti pongono rischi significativi per le persone e l'ambiente". Il rapporto ha comportato una bonifica del sito, che si ritiene possa costare più di £ 65bn.
----------------------------ENGLISH VERSION-------------------------------
To all non-essential personnel ( approximately 8,000 people) at the nuclear site at Sellafield was told to stay at home after they have been detected high levels of radioactivity in the plant. The plant has said it is still running at a normal level and at the moment no action is required . A spokesman for the central Sellafield said: "As a result of a conservative and prudent decision , the Sellafield site works normally , but with reduced staffing levels . " This follows the detection of high levels of radioactivity in one of the monitors on the site. " The only essential workers are asked to report to work . Radioactivity levels are detected above the natural radiation , but much less than what would be required to make any necessary actions to be taken as disable the site . " This site in a normal state and the employees and the operational headquarters are continuing to operate , although the investigation continues . All our facilities have positively confirmed that there are no abnormal conditions and functioning normally. " It is reported that throughout the site there has been a bit ' of chaos among the staff arriving for work and was immediately sent away . A report in 2012 by the National Audit Office found that the site 68 years old , has deteriorated to such an extent that its "contents pose significant risks to people and the environment." This report led to a reclamation of the site , which is believed can cost more than £ 65bn .

giovedì 30 gennaio 2014

la foto del giorno - photo of the day

30-GENNAIO-1948 Mahatma Gandhi viene ucciso da un estremista indù
----------------------------------
30-January-1948 Mahatma Gandhi was killed by a Hindu extremist

Fukushima : centinaia di querele contro i responsabili della centrale nucleare /hundreds of lawsuits against the makers of the nuclear


Circa 1.400 persone hanno intentato una causa comune contro tre compagnie che producevano energia nella centrale nucleare di Fukushima Dai-ichi del Giappone. Gli avvocati per i querelanti, che vogliono un risarcimento di 100 yen ($ 1) ciascuna, dicono che la causa è destinata a fissare un nuovo precedente giuridico sulla normativa vigente, che da alle grandi aziende immunità dalla responsabilità in caso di incidenti nucleari. La querela è stata depositata . Giovedi presso la Corte distrettuale di Tokyo, AP ha riferito , i residenti di Fukushima e circa 400 altri firmatari da tutto il mondo, dicono che i produttori - GE, Hitachi e Toshiba - non sono riusciti ad effettuare le regolazioni di sicurezza necessarie ai reattori di Fukushima , che è stato commissionato nel 1971. L'operatore dell'impianto, Tokyo Electric Power Co. (TEPCO), è stata l'unica società ritenuta responsabile per l'incidente nucleare, il più grande evento del genere da quando nel 1986 c'è stato il disastro di Chernobyl. Anche se non sono stati segnalati decessi legati alle radiazioni a breve termine, circa un terzo delle 160.000 persone costrette a evacuare la regione a seguito della fusione tripla presso l'impianto nucleare continuano a vivere in unità abitative temporanee. Nel mese di novembre, il numero di persone a Fukushima che sono morte di malattie legate alla evacuazione prolungata è salito a 1.539, e il numero si sta avvicinando a quello di morti a causa dello tsunami del 2011, secondo la Reuters. Nel frattempo,le infiltrazioni continue di acqua contaminata utilizzata per raffreddare i reattori danneggiati continua a ostacolare gli sforzi di pulizia, che dovrebbero durare per molti anni. Questo mese, Yoshitatsu Uechi, che ha lavorato presso la centrale nucleare devastata tra il 2 luglio e il 6 Dicembre, 2012, ha rivelato misure scioccanti di riduzione dei costi, come l'utilizzo di nastro adesivo per sigillare perdite nelle tubazioni presso l'impianto. Uechi ha anche detto che reti metalliche erano usate invece di barre di rinforzo durante il posizionamento del calcestruzzo per le fondazioni dei serbatoi di stoccaggio. 
--------------------------ENGLISH VERSION--------------------------------
About 1,400 people have filed a lawsuit against three common energy producing companies in the nuclear power plant in Fukushima Dai- ichi in Japan. The lawyers for the plaintiffs , who want a compensation of 100 yen ($ 1) each , they say that the cause is likely to set a new legal precedent on the legislation, which the big companies immunity from liability in case of nuclear accidents. The lawsuit was filed. Thursday at the Tokyo District Court , AP reported , residents of Fukushima and about 400 other signatories from all over the world , they say that manufacturers - GE , Hitachi and Toshiba - have failed to make the adjustments necessary for the safety of reactors Fukushima, which was commissioned in 1971. The plant operator , Tokyo Electric Power Co. (TEPCO ) has been the only company liable for the nuclear incident , the largest event of its kind since in 1986 there was the Chernobyl disaster. Although there were no reported deaths related to radiation in the short term , about one- third of the 160,000 people forced to evacuate the region following the merger triple at the nuclear plant are still living in temporary housing units . In November , the number of people in Fukushima who have died of diseases related to prolonged evacuation has risen to 1,539 , and the number is approaching to that of deaths due to the tsunami of 2011 , according to Reuters . Meanwhile, the continuous seepage of contaminated water used to cool the damaged reactors continues to hamper cleanup efforts , which should last for many years. This month, Yoshitatsu Uechi , who worked at the nuclear plant devastated between July 2 and December 6, 2012 , revealed the shocking cost-cutting measures , such as using duct tape to seal leaking pipes at the plant . Uechi also said that metal nets were used instead of reinforcing bars during the positioning of the concrete for the foundations of the storage tanks .

scienziati Giapponesi scoprono metodo rapido per ceare cellule staminali.


Scienziati giapponesi dicono di aver sviluppato un nuovo modo di creare cellule staminali che, in pochi anni,  potrebbero portare ad una nuova 'medicina personalizzata'. Il team di ricerca presso il Centro Riken di Biologia di sviluppo in Giappone ha dimostrato che le cellule staminali potrebbero essere create inserendo cellule del sangue normali in un acido  e che per lo 'shock' potrebbero diventare cellule staminali. Le cellule staminali sono in grado di trasformarsi in qualsiasi tessuto e sono già in fase di sperimentazione per la guarigione dell'occhio, del cuore e del cervello. Fino ad ora le cellule staminali sono state raccolte  da embrioni umani o di cellule adulte riprogrammate geneticamente , pratica che spesso occupa parecchie settimane di lavoro  e ha una bassa percentuale di successo.

Evento nello spazio


Evento nello spazio in USA il Giovedi, 30 January, 2014 04:16 (04:16) UTC.
Giovedi, 30 January, 2014 04:16 (04:16) UTC
Stato del Kentucky
Spazio aereo
Un meteorite è stato avvistato nel cielo del Kentucky, Martedì sera. Gli esperti la chiamano 'bolide', una versione più luminosa di una meteora.Il Dr. Marco Ciocca professore di astronomia all'EKU dice che nove volte su dieci, quando c'è un lampo nel cielo, è una meteora che sta bruciando nell'atmosfera terrestre.Diventa un meteorite una volta colpisce la terra. "E 'come strofinare due mani insieme con molta forza, tutto diventa caldo. Così caldo che bruciano, e fanno un grande lampo", ha spiegato Ciocca. Dice che a volte fanno rumore, sia per un boom sonico o per un'esplosione. Non c'è alcun motivo di superstizione quando compaiono meteore, sono eventi casuali che accadono continuamente.Gli esperti dicono che diverse migliaia di meteore appaiono nella atmosfera terrestre ogni giorno.

mercoledì 29 gennaio 2014

LA FOTO DEL GIORNO

29 GENNAIO 1838 - Edward Morley, fisico statunitense († 1923)
esperimento di Michelson-Morley ANNO 1887.
-----------------------
January 29, 1838 - Edward Morley, American physicist († 1923) 
Michelson-Morley experiment YEAR 1887.

Snowden nominato per il Premio Nobel per la Pace


Secondo 2 politici svedesi Edward Snowden, l'ex tecnico della National Security Agency, che ha rivelato al mondo moltissimi documenti riservati ,creando non poco imbarazzo nell'amministrazione USA,è stato nominato  per il Premio Nobel per la Pace. I politici norvegesi l'hanno nominato perchè dichiarano che adesso il mondo è più sicuro. Resta chiaro che in tutto il mondo moltissime persone , da professori a membri di tribunali internazionali , fino ad arrivare a funzionari governativi, possono proporre la nomina al Premio Nobel. "Non c'è dubbio che le azioni di Edward Snowden possono aver danneggiato gli interessi di sicurezza di diverse nazioni nel breve termine", ha scritto Bård Vegar Solhjell, ex ministro dell'ambiente, in una dichiarazione congiunta con il collega parlamentare Snorre Valen. "Siamo, tuttavia, convinti che il dibattito pubblico e di cambiamento della politica che si è succeduto sulla scia del di Snowden ha contribuito ad un ordine più stabile e pacifico del mondo."
Il vincitore di quest'anno sarà annunciato il 10 ottobre.
----------------------ENGLISH VERSION-------------------------
2 According to Swedish politicians Edward Snowden , the former coach of the National Security Agency , which revealed to the world a lot of confidential documents , creating no little embarrassment within the U.S. , was nominated for the Nobel Prize for Peace. The Norwegian politicians have appointed because now declare that the world is safer. It is clear that many people around the world , from professors to members of international courts , until you get to government officials, may propose the nomination for the Nobel Prize . " There is no doubt that the actions of Edward Snowden may have damaged the interests of safety of different nations in the short term ," he wrote Bård Vegar Solhjell , a former environment minister , in a joint statement with fellow parliamentarian Snorre Valen . "We are , however, convinced that the public debate and policy change that came about in the wake of Snowden has contributed to a more stable and peaceful order of the world. "

This year's winner will be announced on October 10.

EVENTO NUCLEARE IN SUD COREA(basso livello di rischio)

Evento nucleare in Corea del Sud il Mercoledì, 29 Gennaio 2014 alle 04:35 (04:35) UTC.
South Korea
North Gyeongsang Province
Hanul Nuclear Power Plant
Una Centrale Nucleare sudcoreana è stata chiusa automaticamente a causa di un inconveniente tecnico, lo dichiara l'operatore nucleare del paese, portando il numero di impianti chiusi a quattro sui 23 reattori della nazione. Un portavoce dell'operatore "Korea Hydro & Nuclear Power" ha dichiarato che la causa esatta dell'arresto era sotto indagine e non era ancora chiaro se il reattore n°5 da 1.000 megawatt di Hanul sarebbe stato riavviato. Ulteriori chiusure di reattori aumenterà il rischio di carenza di alimentazione per domanda invernale di energia.
A South Korean nuclear power plant was automatically shut down due to a technical glitch, the country's nuclear operator said, taking the number of plants closed to four out of the country's 23 reactors. A spokesman at operator Korea Hydro & Nuclear Power said the exact cause of the shutdown was under investigation and it was not yet clear when the 1,000-megawatt Hanul No.5 reactor would be restarted. Further closures of reactors will increase the risk of power supply shortage in the peak winter demand season.

Bolivia : Inondazione 30 morti, 85000 sfollati- Bolivia: Flood 30 dead, 85,000 displaced


Alluvione in Bolivia il Mercoledì, 29 Gennaio 2014 alle 04:17 (04:17) UTC.
Bolivia
Departmento de El Beni
Il governo della Bolivia ha dichiarato l'emergenza nazionale per affrontare inondazioni che hanno causato almeno 30 vittime e costretto circa 21.000 famiglie all'esodo dalle loro case negli ultimi due mesi. Il capo della Protezione civile Oscar Cabrera ha dichiarato che Martedì dei corpi sono stati trovati in una colata di fango nel weekend nella città di Rurrenabaque, colata di fango  innescata da forti piogge. L'approvazione del vicepresidente Alvaro Garcia Linera del grado di emergenza libera almeno 1 miliardo di dollari per le vittime delle inondazioni che hanno colpito  le regioni di La Paz, Beni, Santa Cruz e Cochabamba.

------------------------ENGLISH VERSION-------------------------

Bolivia’s government has declared a national emergency to deal with flooding that has claimed at least 30 lives and forced some 21,000 families from their homes over the past two months. Civil Defense chief Oscar Cabrera said Tuesday that a 10th body had been found from a weekend mudslide in the town of Rurrenabaque triggered by heavy rain. Vice President Alvaro Garcia Linera’s approval of the emergency degree frees up at least $1 million for victims of flooding that has hit hardest the regions of La Paz, Beni, Santa Cruz and Cochabamba.

martedì 28 gennaio 2014

La foto del giorno

28 gennaio 1986 - Lo Space Shuttle Challenger esplode subito dopo
 il decollo uccidendo tutti e sette gli astronauti a bordo
---------------------------
January 28, 1986 - The Space Shuttle Challenger explodes shortly after 
  take-off, killing all seven astronauts on board

Russia : Ceppo di tubercolosi resistente alle cure


Rischio biologico in Russia [Asia] su Martedì, 28 Gennaio 2014 alle 04:28 (04:28) UTC.
Secondo la rivista Nature,un ceppo di tubercolosi resistente agli antibiotici si sta diffondendo in tutta la Russia, secondo gli esperti. Secondo uno studio di 1.000 genomi di diverse specie TB, il "superbatterio" presenta una mutazione genetica che rende la diffusione della malattia più veloce, oltre ad essere più resistente ai farmaci. La malattia è causata da un batterio chiamato Mycobacterium tuberculosis, che ha devastato la Russia e altri paesi dell'ex Unione Sovietica nei primi anni '90. Tuttavia, i fattori biologici svolgono anche un ruolo importante nel fenomeno. In Samara, una zona a sud est di Mosca,gli scienziati hanno raccolto campioni della malattia da 2348 pazienti e sequenziati i genomi di circa 1.000 di loro. Nello studio, hanno identificato mutazioni sconosciute associate a resistenza agli antibiotici, così come "mutazioni di compensazione" che hanno permesso alla malattia di diffondersi facilmente. Circa il 16% delle persone isolate avevano mutazioni che hanno permesso loro di resistere di più ai farmaci.Il dottor Masoud Dara, dalla Organizzazione Mondiale della Sanità, ha detto che circa la metà dei pazienti di MDR-TB (tubercolosi multiresistenti)nella Regione Europea sono nella Federazione russa. Parlando con IBTimes, ha detto: "Multidrug resistente e forme resistenti ai farmaci sono segnalati frequentemente in tutto il paese. Nonostante i significativi progressi in materia di accesso ai farmaci di qualità negli ultimi anni, le barriere del sistema sanitario, lo stigma sociale e il trattamento non ottimale nei primi anni '90 hanno cagionato la comparsa e la trasmissione di ceppi resistenti che sono molto difficili da trattare. " Nonostante un aumento della copertura diagnostica e il trattamento, l'OMS ritiene che la gestione e il monitoraggio di farmaci anti-TB ha bisogno di essere rafforzato. L'organizzazione ha aggiunto che le pratiche di trattamento TB non sempre segue gli standard internazionali. Tuttavia, la ricerca svolta è ad un passo nella giusta direzione per risolvere il problema, secondo l'OMS.

Messico : Influenza H1N1 123 decessi a gennaio

Le autorità Messicane sono preoccupate per un picco nel numero di casi di influenza H1N1 e morti, nel paese , che nel 2009 è stato l'epicentro del focolaio del ceppo. Ma anche con 1.261 casi confermati di ceppo influenzale e 123 decessi nel periodo 01-23 gennaio, il Dipartimento di Sanità dice che le cifre restano ben al di sotto livelli del 2009, quando ci furono 1479 morti e più di 70.000 casi confermati per l'anno nel suo intero. Il ceppo H1N1 generalmente colpisce le persone nel fiore della loro vita, ei ricordi restano tagliente del focolaio 2009. Le persone hanno atteso in lunghe code ai posti di vaccinazione allestiti nelle stazioni della metropolitana di Città del Messico per ottenere la loro influenza scatti.
Mexico is worried about a spike in the number of H1N1 flu cases and deaths, in the country that was the epicenter of the 2009 outbreak of the strain. But even with 1,261 confirmed cases of the flu strain and 123 deaths in the Jan. 1-23 period, the Health Department says the figures remain well below 2009 levels, when there were 1,479 deaths and more than 70,000 confirmed cases for the year as a whole. 

la foto del giorno

APOLLO 1


lunedì 27 gennaio 2014

Giappone : 1 bambino su 4 ha bisogno di cure psichiatriche dopo tsunami del 2011


Secondo un rapporto del Governo giapponese un bambino su 4 delle scuole materne, coinvolte  nel 2011 nella catastrofe dello tsunami Giapponese, ha problemi psichiatrici. Secondo gli esperti, se non curati, gli effetti potrebbero durare per tutta la vita. I ricercatori hanno trovato il 25,9 per cento dei bambini di età compresa tra i tre e i cinque sofferenti di sintomi quali vertigini, nausea e mal di testa, con alcuni comportamenti preoccupanti come la violenza. I bambini  sono stati segnati dalla perdita di amici, delle loro case , della separazione dai genitori e di altri traumi.
Il gruppo, guidato dal professor Shigeo Kure della Tohoku University School of Medicine, ha detto che i bambini che non ricevono le cure necessarie potrebbero sviluppare problemi ben peggiori nella vita futura. Queste potrebbero includere disturbi dello sviluppo e difficoltà di apprendimento.
"Sono rimasto sorpreso dalla percentuale di bambini che hanno bisogno di cure mediche. Non mi aspettavo che sarebbe stato così alto ", ha detto Kure. Anche a Sendai, la città più grande della zona con una popolazione di più di un milione di persone, "ci sono pochi psichiatri infantili, per quanto ne so," ha detto. Makiko Okuyama del Centro Nazionale per la Salute e lo Sviluppo del Bambino, che ha partecipato allo studio, ha detto che i risultati sono stati preoccupanti.
"E 'noto che i bambini hanno bisogno di cure psichiatriche subito dopo un terremoto, ma questo studio è stato fatto più di un anno e mezzo dopo il fatto".

--------------------------------ENGLISH VERSION-------------------------------------------

According to a report by the Japanese government a child of 4 nursery schools , involved in 2011 in the Japanese tsunami disaster , has psychiatric problems. According to experts, if left untreated , the effects can last for a lifetime . The researchers found 25.9 percent of children between the ages of three and five who suffer from symptoms such as dizziness , nausea and headaches, with some troubling behaviors such as violence . The children have been marked by the loss of friends , their homes , separation from parents and other trauma .
The group, led by Professor Shigeo Kure , Tohoku University School of Medicine, said that children who do not receive the necessary treatment could develop much worse problems later in life. These could include developmental disorders and learning disabilities.
"I was surprised by the percentage of children who need medical care. Did not expect it would be so high ," said Kure . Even in Sendai, the biggest city in the area, with a population of more than a million people , "there are few child psychiatrists , as far as I know, " he said. Makiko Okuyama of the National Center for Child Health and Development , who participated in the study , said the results were worrying.
"It 's well known that children are in need of psychiatric care immediately after an earthquake, but this study was done over a year and a half after the fact ."

John Dobson : Morto all'età di 98 anni


L'ex-monaco che ha promosso l'astronomia amatoriale è morto all'età di 98 anni per le complicazioni di un ictus subito pochi anni fa,  il 15 gennaio in un ospedale di Burbank, in California.
 John Dobson, ha sviluppato un potente telescopio economico che quasi chiunque potrebbe costruire e ha mostrato a migliaia di persone nel corso di 50 anni , attraverso dei corsi , come produrre da soli questo tipo di strumento .
Chiamato il "Johnny Appleseed dell'astronomia amatoriale,"Dobson ha iniziato come amatore negli anni '50, e dopo aver lasciato i suoi abiti da monaco è diventato uno scienziato itinerante ed ha sviluppato la sua passione per l'astronomia amatoriale.Ha usato materiali di basso costo  o di recupero come oblò della nave e tubi di cartone per fare i suoi telescopi. Il suo progetto alla fine è stato abbracciato dai produttori commerciali, che pubblicizzano i telescopi come "Dobson".
Mr. Dobson è nato 14 Settembre 1915, a Pechino. Sua madre era una musicista e suo padre ha insegnato zoologia all'Università di Pechino. A causa per disordini politici in Cina, la sua famiglia si trasferisce a San Francisco nel 1927. Ha conseguito una laurea in chimica presso l'Università di Berkeley in California,nel 1943 e andò a lavorare nel settore della difesa. Dapprima ateo, durante gli studi , scoprì il cammino religioso, fino a diventare monaco. Nel 1944 entrò nel Monastero Vedanta a San Francisco, dal quale usci negli anni '60 per divergenze di opinioni con i monaci. il resto della vita lo trascorse nel segno dell'astronomia amatoriale.

Grazie JOHN


------------------------------------------------ENGLISH VERSION------------------------------------


The ex- monaco who promoted the amateur astronomy has died at age 98 from complications of a stroke suffered a few years ago , on January 15 at a hospital in Burbank , California.
 John Dobson, has developed a powerful economical telescope that almost anyone could build and has been shown to thousands of people over the course of 50 years through the courses, how to make yourself this type of instrument.
Called the " Johnny Appleseed of amateur astronomy , " Dobson began as an amateur in the 50s, and after leaving his clothes from Monaco became a scientist traveling and has developed his passion for astronomy amatoriale.Ha used materials low cost or recovery as the ship's porthole and cardboard tubes to make his telescopes. His project was eventually embraced by commercial producers , who advertise telescopes as " Dobson " .
Mr. Dobson was born September 14, 1915 , in Beijing. His mother was a musician and his father taught zoology at the University of Beijing. Due to political unrest in China , his family moved to San Francisco in 1927. He holds a bachelor's degree in chemistry from the University of California at Berkeley in 1943 and went to work in the defense sector . First, atheist, during his studies, he discovered the religious path , to become monaco . In 1944 he entered the Vedanta Monastery in San Francisco, from which came out in the 60s for differences of opinion with the monks . He spent the rest of his life in the sign of amateur astronomy .

Thanks JOHN

centinaia si ammalano su una nave da crociera

Inquinamento Ambientale: Mare del nord piattaforma petrolifera.

la foto non rappresenta l'evento

Inquinamento Ambientale in altri  Lunedi, January 27, 2014 04:06 (04:06) UTC.
Lunedi, 27 January, 2014 04:06 (04:06) UTC
Mare del Nord
Piattaforma Statfjord C
La Società energetica norvegese Statoil, Domenica ha dichiarato che ha chiuso la sua piattaforma Statfjord C nel Mare del Nord, dopo una "limitata" perdita di petrolio. "L'equipaggio di 270 persone è radunato presso le scialuppe di salvataggio, ma potrebbero tornare rapidamente alle loro postazioni. Nessuno del personale è stato ferito", ha detto Statoil in un comunicato. "E 'stato confermato che una quantità limitata di petrolio è fuoriuscito in mare. Stiamo attualmente lavorando sulla mappatura e sull'entità della perdita. La piattaforma è stata arrestata", ha aggiunto. Statfjord, comprende le piattaforme  A, B, e C, ha prodotto al 2013 circa 23.000 barili di petrolio al giorno,secondo la Norwegian Petroleum Directorate.

----------------------------ENGLISH VERSION-------------------------

Norwegian energy firm Statoil said on Sunday it had shut its Statfjord C platform in the North Sea after a "limited" oil leak. "The crew of 270 people mustered at the lifeboats, but they could quickly return to their living quarters. No personnel were injured," Statoil said in a statement. "It has been confirmed that a limited amount of oil has leaked into the sea. We are currently working on mapping the extent of the leak. The platform has been shut down," it added. Statfjord, including the A, B, and C platforms, produced about 23,000 barrels of oil per day in 2013, the Norwegian Petroleum Directorate said earlier.

domenica 26 gennaio 2014

Una strana foto / A strange photo


This is a historic photo stored in Canada. A copy of this photo is the website of the museum in an online archive "rich in history and culture of Canada." The photo is of being on the reopening of the South Fork Bridge in the early 1940s in Gold Bridge, BC, Canada. The event has certainly attracted a crowd of strange but ...... what you see?
---ITALIAN VERSION---
Questa è  una foto storica conservata in Canada. Copia della foto è presente nel sito internet del museo in un archivio online  "ricco di storia e cultura del Canada." La foto è relativa di essere della riapertura del ponte South Fork nei primi anni 1940 in Gold Bridge, BC, Canada. L'evento ha certamente attirato una folla ma......cosa vedete di strano?

La foto del giorno

26-Gennaio-1926 - Tramite alcune interpolazioni di dati, si
 ricostruisce un valore di temperatura minima giornaliera di
 -71,2 °C per la località siberiana di Ojmjakon: è, ad oggi, 
il valore più basso per una località abitata

----------------------------------------------------------------------------

26-January-1926 - With some interpolation of data, 
  reconstructs a value of daily minimum temperature 
  -71.2 ° C for the location of the Siberian Ojmjakon: is, to date, 
the lowest value for a Township